Con i tuoi occhi: la nuova campagna Wind

Dopo “Papà” e “Una grande giornata”,  Wind e Ogilvy&Mather pongono l’attenzione ancora una volta su un tema di grande attualità, e ci invitano a interrogarci sul modo in cui utilizziamo la tecnologia, proponendo un terzo cortometraggio che esplora il rapporto fra uomo e comunicazione. Un nuovo film poetico e leggero che invita tutti ad un uso intelligente e sensibile della tecnologia. 




Oggi la tecnologia offre infinite possibilità per catturare e conservare ogni istante, ma... Ne stiamo davvero facendo un uso corretto? Ci saranno sempre emozioni che meritano di essere vissute e ricordate in modo diverso.

Io per prima, mi rendo conto che a volte siamo troppo schiavi della tecnologia. Mi è capitato spesso durante blog tour di ritrovarmi a pranzo con una decina di blogger e non parlare con nessuno di loro, perché ognuno intento a comunicare con il proprio smartphone o di trovarmi la sera al ristorante e vedere famiglie di mamma, padre e due bambini ognuno di loro immerso nel suo mondo attraverso il proprio tablet.

Se la tecnologia da un lato ci avvicina alle persone lontane, dall'altro ci sta allontanando!

Grazie alla regia piena di sensibilità di Giuseppe Capotondi viene raccontata la storia di un piccolo gesto che diventa grande e pieno di significato: quello di abbassare per un momento il cellulare e tornare a guardare la vita a occhi nudi. La protagonista è una ragazzina adolescente che, come tutte le sue coetanee, vive la maggior parte del tempo attaccata allo smartphone fotografando, filmando e condividendo online ogni momento della giornata; ma alla fine sarà la vita reale a rivalersi sulla tecnologia: la protagonista rinuncerà allo smartphone per godersi fino in fondo il saggio di danza della sorellina, mentre tutti intorno a lei hanno il viso immerso nei device.
Il messaggio che vuole lanciare Wind con questo spot, è che a volte, godersi un momento senza smartphone può cambiare le nostre emozioni ed il lustro modo di approcciarsi agli altri. 
Provateci anche voi e fatemi sapere. Io ci ho provato quando ho perso il cellulare in Tunisia: sono stata una settimana all'estero off line e... É stata tutta un'altra storia!!!
Guardate il video della campagna su YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=4m2u70HkJfw


Buzzoole
Anna Pernice
Anna Pernice

Marketing-Communication manager, blogger, giornalista e Digital Pr. Appassionata di moda, viaggi e nutrizione, è sempre alla ricerca delle ultime tendenze che racconta con senso critico. Ama viaggiare, scrivere, praticare sport, andare al cinema e a teatro. Adora la musica classica e ha una passione per le nuove tecnologie.

Nessun commento:

Posta un commento