Monya Grana Primavera Estate 2016 al Super di Milano


Monya Grana Hybla, il brand di borse luxury dallo stile barocco Made in Sicily che ha come tratto distintivo i mascheroni delle facciate nobiliari, ha presentato a Milano alla Fiera Super –Womenswear Accessory Collections c/o Fieramilanocity Pad. 3 Viale Scarampo Gate 5 Stand D/18 la sua nuovissima collezione di borse per la primavera/estate 2016.
Il brand, nato un anno fa dall’omonima designer Siciliana, figlia di imprenditori siciliani che, legata alle sue origini sicule e all’incantevole arte barocca, è alla sua quarta collezione, il cui fil rouge sono i mascheroni barocchi.




La passione per la moda e l’amore per la sua terra – la Sicilia, la magica terra dei Viceré del Gattopardo – l’hanno portata a realizzare qualcosa di veramente unico: delle “ladies bags” il cui simbolo sono dunque gli splendidi mascheroni che decorano i balconi e le facciate dei palazzi nobiliari e che racchiudono in sé tutta la potenza, il fascino, l'eleganza e la ricchezza di un'arte barocca mai dimenticata. Simboli, che rimangono emblema e filo conduttore di tutte le collezioni del brand.
Per la primavera-estate 2016 Monya Grana ha presentato due nuovi modelli di borse: la pochette Amy, dal design nuovo, frizzante, dall’effetto glamour sorprendente, in cui il passato incontra il futuro; un’esplosione di colori che giocano e si incrociano fra loro ponendo in risalto le maschere impresse a rilievo su pelle, simbolo inconfondibile del brand. Modello che peraltro abbiamo già visto sul red carpet del Taormina Film Festival indossato dalla bellissima Lola Ponce e sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia, indosso ad altre importanti celebrity:  le gemelle Squizzato, Anna Safroncick, Giulia Elettra Goretti.


Altro modello, la luxury bag Grace, una lady bag dal fascino e dall’eleganza sorprendente, ispirato alla bellezza inconfondibile della principessa Grace, denominata “il cigno di Monaco”. Realizzata interamente in pelle e da un’incantevole effetto perla, che dona lucentezza, regalità e fascino a questo sofisticato ed esclusivo accessorio.  
"Quando ho creato "Amy", ho sentito subito che sarebbe potuta divenire un "must della moda", poichè era un modello che destava sensazioni, che suscitava grandi emozioni. – dichiara Monya Grana - L'accoppiamento dei colori, i suoi schematici intrecci e il predominare di uno dei simboli barocchi, uniti all'estrema praticità del modello, costituivano l'ensemble perfetto per una sofisticata, chic e deliziosa clutch da giorno e pochette da sera.  Il saperla ricercata, apprezzata e desiderata, da star del piccolo e grande schermo, oltre al vederla in dosso a celebrity perfino di livello internazionale, sfilare anche in grandi manifestazioni quali la Mostra internazionale del Cinema di Venezia e Taormina, è stata una vera gioia per me, io che mi ritengo solo un mattone molto piccolo in mezzo ai grandi e colossali pilastri della moda. Ciò che comunque mi sta più a cuore è che la piccola "Amy" sia in grado di emozionare e donare sensazioni a qualsiasi donna, star o donna qualunque, seppur unica, che sia."



La vendita è attualmente riservata sul sito web aziendale www.monyagrana.com ed in 3 top boutique esclusive:
1.      Amaranto Boutique - Via Senato N 7 - 20121 Milano – Tel. +39 02 77077399
2.      Fratelli Battaglia - Via Giovanni Meli N 1 - 97100 Ragusa – Tel. +39 0932 623850
3.      Helmè - Largo dei Vespri 13 - 95100 Catania -  Tel. +39 095 552243

A breve la vedremo anche in Russia.
Mentre dal 2 al 4 ottobre sarà presente alla Fiera Zip Zone Fashion Tradeshow di Parigi, c/o 103 Rue de Rivoli - Parigi.

---------------------------------

Ufficio Stampa
Anna Pernice
www.annapernice.com
anna.pernice@gmail.com
Tel. +393384888953






Anna Pernice
Anna Pernice

Marketing-Communication manager, blogger, giornalista e Digital Pr. Appassionata di moda, viaggi e nutrizione, è sempre alla ricerca delle ultime tendenze che racconta con senso critico. Ama viaggiare, scrivere, praticare sport, andare al cinema e a teatro. Adora la musica classica e ha una passione per le nuove tecnologie.

Nessun commento:

Posta un commento