Facebook per aziende: pagina o profilo?


La gestione dei social network và affidata a dei professionisti e non a persone improvvisate perchè i social network sono l'immagine dell'azienda, al pari del sito web.
Affidereste mai la gestione del sito web a qualcuno che non sappia programmare? Sicuramente no! Allora, perchè affidate la gestione dei social network, e principalmente di facebook, a vostro figlio o vostro nipote 15enne, solo perchè smanetta con il computer?
Si finisce poi per l'imbattersi in profili personali non di persone ma di aziende che ti richiedono l'amicizia per incrementare il loro business.
Perchè tutto ciò è sbagliato? Vediamolo insieme!




Profilo Personale: Perché No? 


  • Perché si violano i termini di servizio di Facebook: “non usare il proprio diario personale principalmente per ottenere profitti commerciali, ma usare piuttosto una Pagina Facebook a tale scopo” 
  • Perché è ridicolo chiedere l’amicizia come “Azienda x”. Nessuno vuole essere amico di un’attività senza sapere chi si cela dietro. 
  • Perché il profilo personale non è indicizzato su Google 
  • Perché hai un limite di 5.000 amici mentre con la pagina puoi avere infiniti fans
  • Perché non puoi installare sul tuo sito web le applicazioni social di Facebook
  • Perchè non puoi programmare i post in giorni ed orari predefiniti
  • Perché non puoi creare e gestire campagne pubblicitarie a pagamento tramite Facebook Ads 
  • Perché non puoi creare e definire un pubblico interessato: meglio la qualità dei fan che la quantità! 
  • Perché non puoi dare le giuste informazioni al tuo pubblico: dove ti trovi, mappa, giorni di apertura, parcheggio, trasporti, ecc. 
  • Perché non hai nessun dato statistico sul tuo pubblico: non sai chi sono i tuoi ospiti, quando si collegano, ecc.
  • Last but not least, perchè facebook li sta cancellando e convertendo in pagine!

Esempio da non seguire:



Pagina Facebook: Perché Si? 

  • Perché eviti il rischio di blocco del profilo 
  • Perché eviti di fare la figura del solito venditore che “chiede l’amicizia” solo per fare pubblicità indispettendo i tuoi amici
  • Perché hai a disposizione le statistiche per sapere chi sono i tuoi fan (sconti speciali, offerte ad hoc, ecc.) 
  • Perché puoi creare e definire un pubblico di persone veramente interessate alla tua offerta 
  • Perché puoi dare le giuste informazioni ai tuoi ospiti sulla tua attività: dove ti trovi, mappa, orari, descrizione, parcheggio, trasporti, ecc. 
  • Perché la pagina Facebook è indicizzata su Google… il profilo no! 
  • Perché non hai nessun limite di fan 
  • Perché puoi installare sul tuo sito i plugin sociali di Facebook 
  • Perché puoi creare e gestire delle campagne pubblicitarie precise colpendo taget mirati
  • Perché puoi programmare la pubblicazione dei post nel giorno ed orario che preferisci, senza dover essere sempre connesso
  • Perchè puoi vedere le statistiche dell'andamento della tua pagina e capire quali sono i post più interessati al tuo target

Esempio da seguire:



La gestione dei social và curata come si cura un giornale, non un diario privato!
Anna Pernice
Anna Pernice

Marketing-Communication manager, blogger, giornalista e Digital Pr. Appassionata di moda, viaggi e nutrizione, è sempre alla ricerca delle ultime tendenze che racconta con senso critico. Ama viaggiare, scrivere, praticare sport, andare al cinema e a teatro. Adora la musica classica e ha una passione per le nuove tecnologie.

Nessun commento:

Posta un commento